Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies. Maggiori informazioni
Accetto
umamiarea
Facebook Twitter Youtube Newsletter
magazine
condividi: share facebook tweet this email

GREEN2ROAST, il cuore di Triestespresso Campus dedicato alla tostatura

20/10/2018

ultimo aggiornamento 21/10/2018 13:30:15

Triestespresso Expo offre ai visitatori un'area dove poter tostare il caffè live con la tostatrice FZ94 di Coffee Tech - Israele

Coffee Tech FZ94.png
Triestespresso Campus è un evento dedicato ai visitatori della fiera Triestespresso expo che presenta nelle sue tre aree spunti ed eventi innovativi ideati e con la direzione artistica di Andrej Godina, caffesperto, PhD in Scienza, Tecnologia ed Economia nell’Industria del caffè. L’entrata al Triestespresso Campus e la partecipazione al fitto programma di eventi è gratuita per i visitatori della fiera. Uno degli argomenti su cui il campus incentra la sua attenzione è il processo di tostatura: l’area GREEN2ROAST è specificamente allestita con diverse macchine tostatrici e offrirà la possibilità di avere informazioni, presentazioni delle differenti tecnologie di tostatura dei chicchi e sessioni live di tostatura. Nell’area sarà funzionante una tostatrice di ultima generazione con alimentazione elettrica che sarà a disposizione dei visitatori che potranno prenotare sessioni personalizzate di tostatura di 30 minuti con gli esperti di Umami Area.
 
La tostatura del caffè è un passaggio fondamentale e critico per la produzione di un caffè di qualità che può esaltare, o nello stesso tempo compromettere, la qualità di tazza. Tostare caffè di qualità oggi significa farlo con le ultime tecnologie disponibili sul mercato: a questo scopo la macchina in funzione è il modello FZ94 di Coffee Tech Engeneering, Israele, che permette non solamente di modulare tre resistenze elettriche ma anche di modificare la velocità di rotazione del tamburo e la velocità dell’aria all’interno del tamburo. Durante le sessioni pubbliche di tostatura un filtro elettrostatico per i fumi di tostatura provvederà alla completa pulizia dell’aria rendendo la postazione di tostatura autonoma senza necessità di un collegamento ad un camino. Durante la tre giorni di tostatura verranno presentate anche le innovative tecnologie di tostatura di PETRONCINI del Gruppo Ima e di IMF con gli interventi rispettivamente di Roberto Pedini e Giorgio Mosca.
La tostatrice FZ94 verrà presentata e gestita da Massimo Barnabà, caffesperto e Andrea Onelli, trainer Umami Area.
 
Il caffè verde che sarà a disposizione dei partecipanti per le sessioni di tostatura è offerto dalle aziende importatrici di caffè verde Sandalj Trading Co. e Imperator, Umami Area Honduras con il suo finca Rio Colorado specialty coffee, e Demus con il caffè verde decaffeinato. Nell’Area Meet2roast sarà anche presente Francisco Villeda Panchito, il responsabile della finca Rio Colorado in Honduras che presenzierà alle sessioni di tostatura del suo caffè.
 
L’area dedicata alla tostatura s’impreziosisce anche delle sessioni dimostrative di tostatura del caffè per il controllo qualità in laboratorio che verranno eseguite su IKAWA PRO Sample Roaster. Ikawa è un’azienda Britannica che da anni produce e commercializza un tostino da laboratorio innovativo che utilizza esclusivamente la trasmissione del calore tramite convezione, ovvero un flusso di aria calda che permette al firmware della macchina di gestire con precisione e ripetibilità qualsiasi curva di cottura. Ikawa Pro è controllato e gestito tramite una APP che permette la completa configurazione del processo di tostatura, consentendo all’utente di disegnare sullo schermo i profili di temperatura e le curve di gestione della velocità dell’aria. A Trieste, in anteprima per l’Italia, viene presentato il nuovo modello IKAWA PRO V3 che si arricchisce di un’ulteriore sonda di temperatura e un migliorato firmware di gestione dei profili di tostatura. Ikawa Pro verrà presentato da Andrea Onelli e Ermanno Perotti, trainer Umami Area.
 
Un ulteriore fiore all’occhiello dell’area Meet2roast è l’utilizzo con la tostrice FZ94 di Coffee Tech della piattaforma di gestione per la torrefazione Cropster. La macchina tostatrice sarà collegata a un computer, collegato a internet, permettendo la gestione delle sessioni di tostatura in termini di visualizzazione e registrazione delle curve di tostatura. La piattaforma web è in grado di gestire l’acquisizione di tutte le informazioni sui profili di tostatura della macchina tostatrice e visualizzarli in tempo reale sul maxi schermo che sarà presente nell’area. Marco Cremonese, trainer Umami Area, presenterà le funzionalità della piattaforma Cropster e assisterà alle sessioni di tostatura.
 
MEET2ROAST è con la direzione artistica del caffesperto Andrej Godina.
 
Mediagallery